Tag: travel

A OGNUNO IL SUO…

Ognuno di noi ha dei ‘Demoni’ delle paure o dei limiti… insomma chiamateli come volete…

Il mio ? Volare… si ho paura di prendere l’ aereo … ma la Passione per la fotografia, la curiosità nel conoscere nuovi posti, nuovi sapori, nuove persone è la benzina che innesca la scintilla che mi fa partire. A distanza di pochi giorni tornerò con un gruppo in Grecia per fare il maestoso Pellicano Riccio.

Spesso incontro persone con il mio stesso ‘problema’ a cui spiego che se non riusciranno a superare questo scoglio, purtroppo non proveranno mai alcune sensazioni che sono soggettive; ma indescrivibili . Albe, tramonti, animali circondati dalla neve o sotto la pioggia, paesaggi mozzafiato , rumori durante un appostamento, odori della cucina del paese che ci ospita.

Ognuno di noi ha una propria sensibilità e in base al proprio bagaglio culturale riesce ad apprezzare in maniera diversa la propria esperienza di viaggio…

STAY HUNGRY , STAY FOOLISH

le prossime date….

MAGGIO : SPAGNA (Grifoni, Avvoltoio monaco, Nibbio reale , Capovaccaio…)

SLOVENIA (Orso bruno, Allocco degli Urali)

LUGLIO : LAPPONIA ( 1 settimana wildlife, natura, paesaggio…)


18 Dicembre SEGNA SUL CALENDARIO !!!

Il 18 Dicembre presso lo Studio Fotografico GMD in Via Luigi Bartolucci si terrà una serata di presentazione workshop e viaggi fotografici all’insegna della natura.

MICROMONDO E GABRIELE FERRAMOLA…

workshop di macrofotografia, viaggi dai Pirenei alla Svezia passando per la Spagna e la Polonia, insetti dai nomi impensabili, farfalle colorate e magiche, uccelli maestosi e il re del bosco …l’orso bruno…

Ma a te degli animali importa poco o non hai attrezzatura adeguata ? potrebbe interessarti la mitica aurora boreale? oppure una gita con i cani da slitta nella neve?  e non è finita qui !!!

vuoi saperne di più?

Passa il 18 presso GMD STUDIO in Via Luigi Bartolucci 21

qui il link all’evento su facebook 

 

 

 


Siiiii VIAGGIARE (cit.) APPUNTI DI VIAGGIO

In quest’ultimo periodo sto viaggiando parecchio,  spesso mi confronto con luoghi e sopratutto persone nuove, sarà il mio approccio spartano, il mio spirito di adattamento, oppure il mio sopravvivere ma a voi non vi piace sperimentare?

mi spiego ….

Il momento in cui tutti siamo davanti a tutti, nei miei viaggi fotografici, è la tavola … tralasciando intolleranze, problematiche fisiche ecc… quando sono in un luogo che non è ITALIA voglio provare cibi, sapori e spezie del posto in cui mi trovo, eppure non è per tutti cosi’ !!!

Perché castrarsi e cercare ovunque la pasta, il cornetto, olio ecc… Per 4 giorni o piu’ si è in un posto dove si usa mangiare a colazione salato, oppure cenare alle 18.00 con zuppe e altro… ‘ E proviamo sta cucina !!! ‘

Non discuto sul gusto ognuno può gradire o meno , è soggettivo, ma io penso che rovinarsi un viaggio perché non s’è trovato il parmigiano, un cornetto o il pane di Genzano mi pare assurdo…

Sia chiaro anche io ho i miei limiti non riuscirei mai a mangiare scarafaggi o altre cose bizzarre che evito di scrivere ma fino a quando si tratta di provare una zuppa un pezzo di carne o una verdura che non sia tra i ns canoni … c’è gente che non conosce cosa siano gli orapi e sono abruzzesi…

Spessissimo ritorno a casa con un liquore, una marmellata, un qualcosa da portare a casa e far assaggiare a mia moglie o condividere con i miei amici mentre vediamo e discutiamo foto e video di viaggio.

OGNI RIFERIMENTO A PERSONE O COSE E’ PURAMENTE CASUALE

Slovenia

 

 

 

Grecia

 

Spagna